Salta navigazione
Le tue preferenze sono state salvate
Puoi aggiornare le tue preferenze di contatto in qualsiasi momento nella sezione Le tue preferenze di contatto de Il Mio Account. Se hai un account Dyson puoi effettuare l'accesso qui sotto per gestire tutte le opzioni di contatto (inclusi telefono, sms e posta).
 Vista della linea di produzione DCO1 con i dispositivi Dyson

Capitolo 6

DC01

  • Il sistema ciclonico nel DC01, mostrando la copertura protettiva per intrappolare i capelli, l'entrata nel ciclone e la spirale della forza centrifuga dall'interno con l'uscita in alto.

  • Fotografato con due DC01 nel 1993.

  • Una efficace campagna pubblicitaria iniziale per il DC01 - per dire "addio" all’aspirapolvere con sacco in più lingue. Qualche anno fa, quando ho partecipato allo Speech day per la mia vecchia scuola, la Gresham's, ho sfidato gli alunni a indovinare cosa significasse la sigla "AMF" nella campagna pubblicitaria, mettendo in palio un aspirapolvere DC01. Più tardi nel pomeriggio un ragazzo è venuto da me dicendo di avere la risposta - “Adios mother f*cker”! Ovviamente aveva ragione e gli ho regalato l’aspirapolvere come promesso. Mi ha commosso sentire che la madre del ragazzo era morta pochi giorni prima e che usava il suo nuovo aspirapolvere per tenere pulita la tomba di sua madre nella cappella dove era sepolta.

  • Uno dei molti modi in cui abbiamo messo in pratica la tecnologia dei cicloni è stata la cosiddetta Diesel Trap. Non sono mai stato convinto che il diesel fosse in qualche modo "pulito", nonostante il governo dicesse il contrario. Intrappolando il diesel nello scarico di un veicolo, si potrebbe evitare che le particelle nocive inquinino strade e marciapiedi. L'ho dimostrato nel 1993 nel programma britannico Blue Peter. Ho guidato intorno a Shepherd's Bush e ho mostrato alla presentatrice Anthea Turner lo sporco che era stato raccolto.

  • Prima foto promozionale di un DC01 a confronto con un aspirapolvere concorrente con sacco.

  • La nostra prima linea di produzione per il DC01, alla Bumpers Farm di Chippenham, 1993.

  • La nostra prima pubblicità televisiva. Miele si oppose, sostenendo che non saremmo stati davvero in grado di raccogliere i pezzi di carta. Un’assurdità totale, ovviamente.

  • Un'analisi del funzionamento del DC01.