Salta navigazione
Le tue preferenze sono state salvate
Puoi aggiornare le tue preferenze di contatto in qualsiasi momento nella sezione Le tue preferenze di contatto de Il Mio Account. Se hai un account Dyson puoi effettuare l'accesso qui sotto per gestire tutte le opzioni di contatto (inclusi telefono, sms e posta).
Feature Motif
Un Natale sereno con una casa pulita e sana

Creare case più igieniche e pulite: la mission di Dyson è migliorare la qualità della vita negli spazi domestici e non solo

  • Secondo uno studio condotto da Dyson, il 60% degli intervistati in Italia dichiara di aver modificato in maniera sostanziale le abitudini di pulizia della propria casa a seguito del Covid-19, segnalando un aumento considerevole (25%) delle pulizie e in altri casi lieve (35%). Si registra un cambiamento nel rapporto con le abitazioni e con la percezione dei potenziali pericoli che si nascondono negli ambienti domestici. Alto il livello di interesse nei confronti della qualità dell’aria, cresciuta anche la consapevolezza rispetto alla pulizia degli spazi di lavoro e di quelli condivisi.
  • Il nuovo aspirapolvere senza filo Dyson OmniglideTM offre un modo completamente nuovo di pulire. È il primo aspirapolvere Dyson progettato per la pulizia quotidiana degli ambienti, le scelta ideale per quanti desiderano avere spazi costantemente puliti e raggiungere gli angoli più difficili. La spazzola Fluffy™ omnidirezionale è stata progettata per muoversi in tutte le direzioni - avanti, indietro e persino lateralmente - fluttuando su quattro ruote stabilizzatrici a 360°. Riconfigurato in un nuovo formato in-line, con il sistema di separazione, il motore, il filtro e il manico tutti allineati, per consentire all’aspirapolvere di muoversi ad altezza pavimento e raggiungere spazi ristretti, come sotto il divano o tra i mobili. 
  • L’ultima generazione di purificatori Dyson Purifier vanta un sistema HEPA H13 completamente sigillato[1] per estendere la filtrazione all’intero dispositivo ed evitare che l’aria sporca fuoriesca dai filtri, riportando le sostanze inquinanti nell’ambiente indoor; un sistema di rilevamento dell’inquinamento che reagisce in tempo reale, catturando gas e particelle ultrafini; un nuovo sensore intelligente che rileva la formaldeide[2] in modo selettivo per tutta la vita del dispositivo; una riprogettazione acustica per una rumorosità ridotta del 20%. 

Gli spazi in cui viviamo

In un periodo storico in cui è alta la consapevolezza rispetto all’importanza di prendersi cura degli spazi in cui viviamo, siamo alla continua ricerca di dispositivi e tecnologie che ci facciano sentire più sicuri all’interno delle nostre case ma anche, più in generale, dei luoghi che frequentiamo come l’ufficio o le aule scolastiche.

Ogni giorno respiriamo fino a 9.000 litri di aria e trascorriamo gran parte del nostro tempo in ambienti indoor. In tempi di pandemia, poi, le nostre case si sono spesso trasformate in uffici, classi scolastiche, palestre. Ci siamo ritrovati a riorganizzare i nostri spazi, ma anche a prendercene cura con maggiore attenzione e consapevolezza.

In qualità di ingegneri, la mission di Dyson è proprio quella di risolvere problemi reali e farlo per primi. A questo proposito, James Dyson, Chief Engineer e Founder, afferma: “Una casa pulita è una casa più sicura. Rimuovere lo sporco visibile non è abbastanza, per questo abbiamo messo a punto purificatori intelligenti e aspirapolvere in grado di rilevare e rimuovere le particelle più piccole, riportando i risultati in tempo reale. Il nostro obiettivo è consentire alle persone di respirare aria più pulita e avere case più igieniche, dando loro la possibilità di controllare i propri ambienti indoor”.

L’importanza della qualità dell’aria e di cosa è contenuto nella polvere

La pandemia ha reso sempre più evidente l’importanza della qualità dell’aria che respiriamo, soprattutto negli spazi chiusi, dove garantire il ricircolo dell’aria è diventato di primaria importanza. Esistono una serie di fonti di inquinamento interno che rilasciano nell'aria inquinanti come PM10, PM2.5, COV, NO2 e formaldeide. In ogni momento della nostra vita quotidiana sono presenti fonti di inquinamento, sia che si tratti di PM2.5 emesso mentre cuciniamo, o di COV emessi dai prodotti per la pulizia della casa, o del continuo rilascio di formaldeide dai mobili del nostro soggiorno o dalle stampanti dei nostri uffici.

Ma la sicurezza degli spazi in cui viviamo passa anche dalla loro pulizia. Lo Studio Globale sulla Polvere di Dyson mostra che 3 persone su 5 nel mondo puliscono la propria casa con più frequenza dall’inizio della pandemia e un terzo dichiara che la ragione principale è il benessere delle persone che vivono in casa. La polvere domestica è una complessa matrice di particelle, fra cui cellule di pelle morta, capelli, acari della polvere, feci di acari della polvere, batteri, virus, muffa, piccoli insetti e altre fibre.

Si può dire che in pochi pensano a cosa contiene la polvere”, afferma Dennis Mathews, Ricercatore Scientifico in Microbiologia presso Dyson. ”Oltre ai componenti visibili della polvere, la nostra conoscenza generale degli elementi invisibili è relativamente limitata”, aggiunge. “Sono proprio quei componenti invisibili che possono influire sul nostro benessere. Ecco perché è importante imparare a conoscere la polvere domestica (anche quella invisibile) e rimuoverla al meglio. Se le persone fossero più consapevoli di ciò che si cela nella polvere e di come vive, forse saprebbero come impiegare al meglio il loro tempo e dove porre l’attenzione mentre puliscono la loro casa a tutto vantaggio del loro benessere”.

Come afferma James Dyson: “Le nostre ultime tecnologie aiutano a rendere le case più igieniche in un periodo in cui spendiamo il 90% del nostro tempo indoor. Puliamo più frequentemente, inconsapevolmente circondati da fonti diverse di inquinamento come la formaldeide, che può essere emessa da pitture, mobili e altri oggetti d’uso quotidiano.”

Per questo motivo Dyson ha sviluppato una nuova gamma di purificatori che analizza costantemente l’aria, per rilevare particolato e COV, catturandoli e distruggendo la formaldeide. L’ultimo aspirapolvere, Dyson OmniglideTM, è nato con l’obiettivo di consentire un modo completamente nuovo di pulire, con la prima spazzola a rullo morbido che si muove in tutte le direzioni.

Dyson Newsroom

Materiali per la stampa

Contatti Stampa

  • Lucia Bruno

    Email:
    lucia.bruno@dyson.com

  • Costanza Pirastu

    Email:
    costanza.pirastu@dyson.com