James Dyson

"Come tutti, ci sentiamo frustrati quando i prodotti non funzionano come dovrebbero. Come ingegneri, possiamo fare qualcosa per cambiare la situazione. Il nostro lavoro ruota intorno all'invenzione e al miglioramento".

A new idea design

Una nuova idea

Nel 1978, James Dyson era deluso dalle prestazioni in costante diminuzione del suo aspirapolvere. Dopo averlo smontato, scoprì che la polvere stava otturando il sacchetto e che ciò era la causa del calo di aspirazione. Poco tempo prima, egli aveva costruito una torre industriale a ciclone per la sua fabbrica, allo scopo di separare le particelle di vernice dall'aria, sfruttando le forze centrifughe. Ma lo stesso principio avrebbe funzionato anche in un aspirapolvere? James Dyson si mise al lavoro e cinque anni e 5.127 prototipi dopo, inventò il primo aspirapolvere senza sacchetto al mondo.

G-force

G-Force

L'aspirapolvere di James Dyson venne dapprima venduto in Giappone, la patria dei prodotti ad alta tecnologia. Denominato "G-Force", colpì i consumatori giapponesi per le sue prestazioni e divenne ben presto uno status symbol, venduto per $2.000 al pezzo. Fu anche insignito del premio dell'International Design Fair giapponese del 1991.

DC01 vacuum cleaner

DC01

Con i proventi dei diritti di brevetto sulle vendite del G-Force, James Dyson poté fondare la propria azienda, la Dyson Ltd. Nel 1993 aprì un centro di ricerca e uno stabilimento produttivo a Cotswolds e si mise al lavoro con l'intenzione di creare un nuovo aspirapolvere che fosse in grado di catturare anche le particelle di polvere più piccole. Questo modello venne chiamato DC01, come abbreviazione di "Dual Cyclone", e fu il primo aspirapolvere a mantenere il 100% dell'aspirazione per il 100% del tempo.

Dyson today world map

Dyson oggi

Oggi gli apparecchi Dyson sono presenti in oltre 65 paesi in tutto il mondo. Dyson è cresciuta, passando dall'idea di un singolo uomo ad un'azienda tecnologica con oltre 1.000 ingegneri in tutto il mondo. Nonostante ciò Dyson non si ferma. Il suo nucleo è costituito da una squadra di ingegneri e scienziati in costante crescita. Ancora più idee. Ancora più invenzioni.

Dyson engineers

Gli ingegneri Dyson

Gli ingeneri e scienziati Dyson in Gran Bretagna, a Singapore e in Malesia rivolgono i loro sforzi all'invenzione e al miglioramento degli apparecchi Dyson. Provengono da un ampio spettro di discipline: dinamica dei fluidi, robotica, acustica, elettronica e microbiologia, per citarne solamente alcune. Ognuno è un esperto nel proprio campo. Grazie alla loro collaborazione, è possibile garantire la superiorità delle prestazioni rispetto agli altri aspirapolvere e la durevolezza degli apparecchi Dyson.

Machine close up

Dyson nel mondo

Da Malmesbury alla Malesia e da Chicago a Singapore, le squadre di lavoro Dyson sono presenti in tutto il mondo. Ognuna di esse svolge un ruolo fondamentale nel successo dell'azienda. Dyson ha investito recentemente in una struttura a Singapore, costruita ad hoc per la realizzazione dei motori. Il suo unico scopo, infatti, è la produzione di tutti i motori digitali Dyson, una tecnologia chiave che rappresenta il fulcro dei nuovi apparecchi dell'azienda.

Dyson office - Malmesbury

Ricerca, progettazione e sviluppo

Tutte le attività iniziali di ricerca, progettazione e sviluppo delle tecnologie Dyson vengono svolte ne quartier generale Dyson a Malmesbury, Inghilterra. É qui che James Dyson e la sua squadra di ingegneri lavorano ogni giorno per trovare sempre nuove vie per migliorare il funzionamento di ogni prodotto.

Prototype of a Dyson Cylinder vacuum cleaner

Mettere a punto. Migliorare. Mettere a punto. Migliorare.

Gli ingegneri e gli scienziati Dyson mettono a punto le loro idee innumerevoli volte. Oggi la realizzazione di prototipi è più rapida e più sofisticata, ma gli angoli non vengono smussati. Se non altro, ciò significa che gli ingegneri Dyson realizzano ancora più prototipi sulla strada verso la perfezione.

Dyson materials

Scienza dei materiali

Gli apparecchi Dyson hanno un'integrità strutturale. Sono forti e leggeri. Grazie alla conoscenza della geometria e a materiali innovativi, gli ingegneri Dyson possono fare di più con meno. Meno materiali, meno peso, meno rifiuti.

James Dyson Foundation

Progettare il futuro - la Fondazione James Dyson

Gli ingegneri sono coloro che risolvono i problemi del mondo. E ne servono sempre di più. Per questo per James Dyson è così importante incoraggiare sempre più giovani ad intraprendere studi in materia scientifica, tecnologica e ingegneristica. La Fondazione James Dyson è un ente benefico che sostiene gli studenti e gli insegnanti tramite borse di studio, programmi di istruzione e materiale didattico.

James Dyson Award - Titan Arm

Il James Dyson Award

Il James Dyson Award è un premio internazionale di progettazione che si propone di ispirare le nuove generazioni di ingegneri celebrando il loro operato e innalzandoli su un podio mondiale.

Il premio è gestito dalla Fondazione James Dyson come parte della propria missione volta ad ispirare i giovani ad intraprendere la strada dell'ingegneria e a realizzare il proprio potenziale.